Condividi

Modalità

Tutti i cittadini hanno diritto di prendere visione di atti e provvedimenti, rivolgendo richiesta all'Ufficio Relazioni con il Pubblico. 
L'esercizio del diritto di accesso é assicurato da ciascun Settore nell'ambito delle proprie competenze.

Il diritto di accesso si esercita, mediante richiesta:
- verbale quando è possibile il rilascio immediato;
- scritta quando il rilascio è subordinato a una ricerca.

L'interessato deve indicare con chiarezza gli estremi dell'atto, o gli elementi che ne consentano l'idividuazione, e la motivazione della richiesta.

Cosa occorre

Modulo di richiesta di accesso agli atti relativi ai Settori:
I   (affari generali, ragioneria, segreteria, personale, tributi),
II  (servizi scolastici , servizi alla persona, cultura, biblioteca)
IV  (polizia municipale, servizi informatici)
V  (servizi demografici, URP, ufficio messi comunali)


Attenzione: 
per gli atti relativi al III settore (Ufficio tecnico, edilizia privata, urbanistica, ambiente, commercio, turismo, attività produttive) occorre presentare un diverso modulo di richiesta.

Tempi a conclusione del procedimento

L'Ufficio competente ha trenta giorni di tempo per la ricerca e la consegna del materiale.

Costi a carico dell'utente

Per gli atti relativi ai Settori
I   (affari generali, ragioneria, segreteria, personale, tributi),
II  (servizi scolastici , servizi alla persona, cultura, biblioteca)
IV  (polizia municipale, servizi informatici)
V  (servizi demografici, URP, ufficio messi) :
 
Diritto di ricerca: € 30 per ogni atto o documento.
 
Pagamento spese di riproduzione da effettuarsi presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico come sotto specificato:
 
- formato A4 € 0,50 per multipli di due;
- formato A3 € 1,00 per multipli di due;
- riproduzioni fotografiche € 1,50 per ogni fotografia;
- CD ROM € 6,00;
- fascicolo completo dei rilievi e degli atti riguardanti incidente stradale € 50,00;
- fascicolo sommario degli atti riguardanti incidente stradale € 35,00;
- per ogni fotogramma scattato in occasione di accertamenti, rilievi, incidenti ecc. € 3,00.
 


Per gli atti relativi al III Settore (ufficio tecnico, edilizia, urbanistica, commercio, attività produttive, ambiente): 

diritti di ricerca fino a 4 pratiche relative allo stesso immobile: Euro 65,00
diritti di ricerca per ogni ulteriore pratica: Euro 20,00

il pagamento può essere effettato a mezzo “POS” (solo Bancomat, non si accettano carte di credito o Postamat) presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) di Malalbergo e di Altedo.
E' possibile inoltre effettuare il pagamento (indicando la causale del versamento):
- presso gli sportelli della UNICREDIT BANCA SPA tramite procedura di Tesoreria Enti (T.R.) Filiale 142 Ente 142010;
- tramite bonifico bancario su CCB UNICREDIT BANCA SPA tramite procedura di Tesoreria Enti (T.R.) Filiale 142 Ente 142010 Codice IBAN IT 58 S 02008 36880 000001206685 (con la presente modalità dovrà essere presentata all'Ufficio quietanza definitiva)
La ricevuta di versamento è da allegare al modulo di richiesta

Accesso agli atti da parte dei Consiglieri comunali

Ai sensi dell'Art. 43 c. 2 del D.Lgs. 18/08/2000 n. 267 (TUEL - Testo Unico delle Leggi sull'Ordinamento degli Enti Locali),i consiglieri comunali hanno diritto di ottenere dagli uffici comunali tutte le notizie e le informazioni in loro possesso, utili all'espletamento del proprio mandato. Essi sono tenuti al segreto nei casi specificamente determinati dalla legge.

Per esercitare il diritto d'accesso agli atti e alle informazioni utili all'espletamento del loro mandato, i consiglieri comunali possono utilizzare lo specifico modello di richiesta, da presentare all'U.R.P., che provvederà ad inoltrarlo al competente ufficio. 

Normativa

Regolamento del diritto di accesso
Delibera di Consiglio Unione n.16/2017

Modulistica

La modulistica è disponibile in due formati, entrambi gratuiti: PDF e RTF
Modulo di richiesta di Accesso agli atti (I, II, IV, V Settore)
Modulo di richiesta di Accesso agli atti (III Settore - Ufficio Tecnico)
Modulo di richiesta di Accesso agli atti (per i Consiglieri comunali, art. 43 TUEL)
width=
Anagrafica dell'Ente
Comune di Malalbergo
Piazza dell'Unità d'Italia 2
40051 Malalbergo (BO)
Tel. centralino 051.662.02.11
PEC: comune.malalbergo@cert.provincia.bo.it
Codice Fiscale: 80008310379
Partita IVA: 00701931206

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web.
XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La redazione e la gestione di questo sito è a cura dell'URP del Comune di Malalbergo.
Pubblicato nel febbraio 2017
Sito realizzato da Punto Triplo

Area riservata