Condividi

Passaggi di proprietà dei autoveicoli e dei ciclomotori

Autenticazione della firma del venditore

Quando si acquista un veicolo usato si deve autenticare la firma del venditore sull'atto di vendita. 

L'operazione deve quindi essere effettuata di persona dal venditore, che deve presentarsi presso l'U.R.P. del Comune di Malalbergo nei giorni e orari di apertura al pubblico, munito di:
- un proprio documento di identità valido
- certificato di proprietà (CdP) del veicolo o foglio complementare
- tutti i dati del compratore (cognome, nome, sesso, data e luogo di nascita, codice fiscale, indirizzo di residenza)
- marca da bollo da € 16,00 (non è possibile acquistarla in Comune e non può essere assolta in modo virtuale)
- l'importo in contanti di € 0,52 per i diritti di segreteria 

Il venditore può altresì effettuare l'autenticazione della firma:
- presso gli uffici abilitati di qualsiasi altro Comune italiano
- presso l'unità territoriale ACI - Pubblico Registro Automobilistico (PRA)
- presso l'ufficio provinciale della Motorizzazione Civile
 

Attenzione:
Una volta autenticata la firma del venditore presso il Comune, il compratore deve adempiere ai passaggi successivi.
Il Comune può solo autenticare la firma del venditore, pertanto non compie alcun ulteriore adempimento rispetto al passaggio di proprietà.

Adempimenti successivi

Entro sessanta giorni dall'autentica bisogna:
(1) registrare il passaggio di proprietà all'unità territoriale ACI - Pubblico Registro Automobilistico (PRA), che rilascerà il certificato di proprietà (CdP) aggiornato,
(2) richiedere l'aggiornamento della carta di circolazione all'ufficio provinciale della Motorizzazione Civile (UMC). 

La mancata richiesta di aggiornamento del CdP e della carta di circolazione determina l'applicazione, in caso di controllo su strada, di sanzioni monetarie oltre al ritiro della carta di circolazione ai sensi dell'art. 94 del Codice della Strada. 

Se si autentica la firma del venditore sull'atto di vendita allo Sportello Telematico dell'Automobilista (STA) del PRA oppure della Motorizzazione Civile, è obbligatorio subito dopo aver autenticato la firma richiedere la registrazione del passaggio di proprietà. La contestualità dell'autentica della firma e della richiesta del passaggio di proprietà (cioè la loro esecuzione successiva ed immediata) garantisce la certezza giuridica dell'aggiornamento dell'archivio del PRA con i dati del nuovo proprietario del veicolo.

Ulteriori informazioni

Per ogni ulteriore informazioni sull'effettuazione del passaggio di proprietà, consultare la pagina web dedicata sul sito dell'ACI (cliccare qui) oppure chiamare il numero verde 803.116
Anagrafica dell'Ente
Comune di Malalbergo
Piazza dell'Unità d'Italia 2
40051 Malalbergo (BO)
Tel. centralino 051.662.02.11
PEC: comune.malalbergo@cert.provincia.bo.it
Codice Fiscale: 80008310379
Partita IVA: 00701931206

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web.
XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La redazione e la gestione di questo sito è a cura dell'URP del Comune di Malalbergo.
Pubblicato nel febbraio 2017
Sito realizzato da Punto Triplo

Area riservata