Condividi

Il 16 settembre 1889 venne aperta all'esercizio la linea tramviaria Bologna - Pieve di Cento (aveva un percorso di 30 km), successivamente, il 19 maggio 1891 fu aperta la linea Bologna - Malalbergo (che misurava 38 km).

Le fermate principali della linea Bologna - Malalbergo erano, in successione, le seguenti: Bologna, Dozza, Quarto Inferiore, Granarolo, Ramello, Armarolo, Ca' de' Fabbri (la fermata era sulla strada di S. Donato, alle porte di Minerbio), Minerbio, Baricella, Altedo, Pegola (il solo paese ad avere tre fermate: Pegola/Boschi, Pegola/Ponticelli e Pegola/Azienda Venturi), Malalbergo.

La tramvia nei suoi 67 anni di servizio ha trasportato oltre 35 milioni di persone tra cui operai e studenti, 2800 miliardi di tonnellate di merce, tra cui bietole, patate e cipolle. Di gran lunga, come risulta dal raffronto degli introiti dovuti alle merci e ai passeggeri, era senz'altro più rilevante il trasporto delle prime rispetto ai secondi.

Il viaggio tra Bologna e Malalbergo nel 1899 aveva la durata di 2 ore e 10 minuti. Nell'arco della giornata partivano da Malalbergo quattro treni, il primo alle ore 5:56, l'ultimo alle ore 16:00.

L'ebbrezza della velocità la si ebbe con l'introduzione delle "LITTORINE", che molti ricordano assai bene. Queste motrici a petrolio entrarono in servizio nel 1935 e oltre ad essere più confortevoli erano anche più veloci. Durante la seconda guerra mondiale la tramvia venne duramente colpita dai bombardamenti e per più di un anno la linea terminò a Pegola. Il servizio da Malalbergo riprese nell'agosto del 1946 per cessare definitivamente nel 1957, allorché venne sostituito da una linea di autocorriere.

width=
Anagrafica dell'Ente
Comune di Malalbergo
Piazza dell'Unità d'Italia 2
40051 Malalbergo (BO)
Tel. centralino 051.662.02.11
PEC: comune.malalbergo@cert.provincia.bo.it
Codice Fiscale: 80008310379
Partita IVA: 00701931206

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web.
XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La redazione e la gestione di questo sito è a cura dell'URP del Comune di Malalbergo.
Pubblicato nel febbraio 2017
Sito realizzato da Punto Triplo

Area riservata