Condividi

Tra il settembre 2015 e l'aprile 2016, durante i lavori SNAM per la posa di un metanodotto, gli scavi condotti dalla Soprintendenza Archeologia dell'Emilia-Romagna su un'area di 400 mq hanno portato in luce a Ponticelli di Malalbergo, nell'Azienda agricola Cà Bianca,alla profondità di 5,50 metri, un abitato dell'età del Bronzo databile tra il XIV e il XIII sec. a.C.

Questo tipo di insediamento, chiamato Terramara, ha dato vita a una delle civiltà più complesse dell'Europa del II millennio a.C., un fenomeno economico e sociale di una portata storica senza precedenti.

La Terramara di Ponticelli rappresenta una novità assoluta per questo territorio.

Il villaggio era circondato da un fossato e da un piccolo terrapieno che racchiudevano le capanne realizzate su piattaforme lignee sia sopraelevate che impostate direttamente al suolo.
Abbondanti e ben conservati sono i materiali archeologici rinvenuti: vasi idonei a consumo e conservazione dei cibi, fornelli, alari, oggetti per filare e tessere, manufatti in corno animale, utensili e ornamenti in bronzo, ambra e scarti di cibo.
Tutti elementi che studiati anche con l'ausilio di idonee tecnologie, contribuiranno a definire le caratteristiche della comunità che sul finire del II millennio a.C. occupava questa porzione di territorio.
Anagrafica dell'Ente
Comune di Malalbergo
Piazza dell'Unità d'Italia 2
40051 Malalbergo (BO)
Tel. centralino 051.662.02.11
PEC: comune.malalbergo@cert.provincia.bo.it
Codice Fiscale: 80008310379
Partita IVA: 00701931206

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web.
XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La redazione e la gestione di questo sito è a cura dell'URP del Comune di Malalbergo.
Pubblicato nel febbraio 2017
Sito realizzato da Punto Triplo

Area riservata