Condividi

Convenzione Teatro Dehon Bologna

L'Amministrazione Comunale con Deliberazione di Giunta Comunale n.105 del 06/12/2018, ha approvato la convenzione triennale tra il Comune di Malalbergo e il Teatro Dehon – Centro Culturale Teatro aperto di Bologna.

Il Teatro Dehon di Bologna è una realtà riconosciuta nel panorama culturale bolognese da molti decenni, che negli anni ha saputo affermarsi come punto di incontro imprescindibile per appassionati e neofiti del teatro: un vero e proprio centro culturale che ha permesso di avvicinare al palcoscenico famiglie, anziani, giovani e studenti, anche attraverso corsi di recitazione e regia e altre iniziative.

La convenzione offre la possibilità ai residenti del Comune di Malalbergo di usufruire di promozioni e riduzioni sugli abbonamenti e sui biglietti, facilitando e promuovendo così la fruizione degli spettacoli teatrali in modo da ampliare il ventaglio delle iniziative culturali e artistiche a disposizione dei cittadini.

Per maggiori informazioni rivolgersi allo Sportello Socio-Scolastico, tel: 051-6620230

Dehon Card (carta servizi del Teatro Dehon)

I residenti del Comune di Malalbergo possono accedere al Teatro Dehon di Bologna, in via Libia 59, con sconti sul biglietto che vanno dal 30 al 50%, grazie alla convenzione Palcoscenici Metropolitani stipulata tra il Comune e il teatro, attraverso la quale il teatro non è più un semplice luogo di consumo artistico ma un vero e proprio centro di servizi culturali ad altissima interattività.

Grazie alla convenzione Palcoscenici Metropolitani stipulata tra il Comune e il teatro, attraverso la quale il teatro non è più un semplice luogo di consumo artistico ma un vero e proprio centro di servizi culturali ad altissima interattività.

Per ottenere le riduzioni a loro riservate basta presentare un documento valido d'identità o la Dehon Card, la carta servizi del Teatro Dehon, al momento dell'acquisto del biglietto.

La Dehon Card è gratuita, vale per l'intero nucleo familiare e viene distribuita dalla Biblioteca del Comune di Malalbergo in Piazza Caduti della Resistenza n. 1 negli orari consultabili alla pagina della Biblioteca Comunale

Per informazioni, tel. 051/6620280.

ABBONAMENTI PROSA 2019/2020

È iniziata la campagna abbonamenti per la nuova stagione di prosa al Teatro Dehon di Bologna!

Anche per quest'anno il Teatro Dehon ospiterà prestigiosi nomi della scena teatrale italiana: Corrado Tedeschi, Martina Colombari, Mario Zucca, Stefano Fresi, Alessandro Benvenuti, Debora Caprioglio, Eva Grimaldi, Attilio Fontana, Matteo Becucci, Giobbe Covatta e molti altri.

Grazie alla convenzione Palcoscenici Metropolitani, i residenti del Comune di Malalbergo hanno diritto a uno sconto esclusivo sul prezzo dell'abbonamento.

È possibile sottoscrivere:
  • L'abbonamento PROSA EIGHT  composto da 8 spettacoli (96 euro - invece di 136) e/o
  • L'abbonamento PROSA SIX  composto da 6 spettacoli (72 euro - invece di 102).
Si può scegliere tra 3 turni:
  • TURNO A: Venerdì ore 21
  • TURNO B: Sabato ore 21
  • TURNO C: Domenica ore 16.
È possibile sottoscrivere l'abbonamento dal 11giugno al 19 luglio 2019 (lun. - ven. dalle 16 alle 19) e dal 7 settembre 2019 (lun. - sab dalle 15 alle 19).

Gli abbonati hanno diritto al guardaroba gratuito; è consentito, in caso di necessità, cambiare il turno scelto previa telefonata al costo di 1 euro

Per maggiori informazioni contattare la biglietteria del teatro (lun. - ven. dalle 16 alle 19): 051.342934 o visitare il sito www.teatrodehon.it.

width=
Anagrafica dell'Ente
Comune di Malalbergo
Piazza dell'Unità d'Italia 2
40051 Malalbergo (BO)
Tel. centralino 051.662.02.11
PEC: comune.malalbergo@cert.provincia.bo.it
Codice Fiscale: 80008310379
Partita IVA: 00701931206

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web.
XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La redazione e la gestione di questo sito è a cura dell'URP del Comune di Malalbergo.
Pubblicato nel febbraio 2017
Sito realizzato da Punto Triplo

Area riservata